Come richiedere il visto Russia

  • di

Tempo richiesto: 5 minuti.

Per richiedere il visto Russia sono necessari:

  1. Un passaporto

    Un passaporto in corso di validità e con una validità residua di almeno sei mesi dopo la data di scadenza del visto che si sta per richiedere. Ad esempio: se il tuo visto scade il 31 dicembre, il passaporto dovrà scadere non prima del 30 giugno successivo altrimenti non potrai ottenere il visto per la Russia.

    Passaporto italiano

  2. Una foto formato tessera 3,5* 4,5 cm

    Una foto formato tessera scattata rispettando le norme ICAO. Le norme ICAO per le foto sono molto rigorose. Potresti avere problemi in frontiera nel caso in cui la foto sia vecchia o comunque il tuo aspetto sulla foto sia molto differente rispetto a quello attuale. Ad esempio: se hai una pettinatura completamente diversa da quella della foto. Oppure se nella foto porti i baffi e poi li hai tagliati. Presta anche attenzione se utilizzi una foto identica a quella impressa sul passaporto: se il passaporto è stato fatto più di sei mesi prima della richiesta del visto, è facile per la polizia di frontiera dimostrare che la foto non è recente.

    Foto-a-norme-ICAO

  3. Almeno una pagina libera sul passaporto

    Almeno una pagina completamente libera sul passaporto. Un passaporto senza spazio libero per timbri non può essere utilizzato nemmeno per il visto elettronico Russia. In questo caso, non potrai richiedere un visto Russia e dovrai ottenere un nuovo passaporto, anche se il documento è ancora in corso di validità, presso gli Uffici di Polizia italiana.

    Passaporto italiano

  4. Definire la durata esatta del soggiorno in Russia.

    Stabilire la durata del soggiorno in Russia: 16 giorni o più. Da questo dipende il tipo di visto necessario: visto elettronico Russia (e-visa Russia) per un soggiorno massimo di 16 giorni o visto standard (da incollare sul passaporto e da richiedere al Centro Visti) per soggiorni più lunghi. Il visto Russia, a differenza di altri paesi, viene rilasciato con una durata definita all’interno di un periodo di tempo limitato (ad esempio: 60 giorni di durata e 16 giorni di soggiorno massimo per il visto elettronico). E’ quindi consigliabile pianificare il proprio viaggio in modo da rientrare nei 16 giorni massimi di permanenza, perchè ottenere il visto online Russia è molto più semplice ed economico rispetto al visto tradizionale emesso tramite un Centro Visti per la Russia. Informiamo che in questo momento, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia COVID-19 non vengono emessi visti per soggiorni turistici e visti affari. Le uniche tipologie di visto rilasciate sono per visita privata al seguito di un coniuge o per assistenza tecnica (gli inviti devono essere richiesti dai partner russi).

    Visto per la Russia

  5. Scaricare la nostra guida gratuita per il rilascio del visto Russia sempre aggiornata. Ti mostra passo a passo la procedura per richiedere il visto Russia elettronico e tradizionale

    Leggi la guida gratuita visto Russia sempre aggiornata che ti mostra passo a passo la procedura per richiedere il visto Russia elettronico e gli altri tipi di visto russo. La nostra guida gratuita ti fornisce in poche pagine tutte le informazioni necessarie per organizzare il tuo viaggio in Russia con serenità. Conoscere le tempistiche di rilascio dei diversi tipi di visto, i costi, il numero di ingressi e la durata sono tutte informazioni fondamentali che possono permetterti di pianificare il viaggio con maggiore consapevolezza.
    Scarica qui la guida gratuita sempre aggiornata, iscrivendoti alla nostra newsletter o visitando la nostra home page.

    Guida gratuita per la richiesta di visto Russia